TAG Distribuzione

La tecnologia DECEPTIVE BYTES ha integrato sia il Windows Defender che il Firewall

L’ultima versione di DECEPTIVE BYTES e la prima versione del 2020 offrono un ulteriore impulso alla sicurezza informatica delle aziende, poiché è stato aggiunto la possibilità di controllare Windows Defender e Windows Firewall.

DECEPTIVE BYTES consente alle aziende di rafforzare la loro sicurezza con una soluzione leggera che riduce oneri e costi operativi e allarmi falsi positivi in ​​una soluzione facile da usare“, afferma il CEO Sagi Lamay. “Con la nuova versione, la piattaforma Deceptive Bytes fa molto di più che colmare il divario lasciato da altri prodotti e strumenti di sicurezza, consente ai clienti di gestire la sicurezza degli endpoint sotto la nostra piattaforma che si integra con altri sistemi di sicurezza come SIEM, eliminando la necessità di prodotti complessi e inefficaci.

L’ultima versione utilizza (oltre a Windows Defender e Firewall), il cloud per bloccare milioni di minacce conosciute, migliora le capacità comportamentali per bloccare i file-less e altri attacchi avanzati e migliora le sue capacità di inganno per bloccare le minacce più sofisticate che sono in grado di eludere gli attuali prodotti e sistemi di sicurezza.

LA PIATTAFORMA DECEPTIVE BYTES

La piattaforma di DECEPTIVE BYTES ha ricevuto importanti aggiornamenti anche con Live Forensics per analizzare gli endpoint da remoto, integrazioni aggiuntive a sistemi di terze parti, tra cui intelligence sulle minacce e server SIEM e di registrazione, miglioramenti alla gestione di MSSP e miglioramenti aggiuntivi a funzionalità esistenti come report e gestione remota.

Risorse: DeceptiveBytes Italia ; DeceptiveBytes.Com ; Tag Distribuzione