TAG Distribuzione

Popcorn Time: il virus che chiede riscatto e non solo!

Questa volta scordatevi di associare al termine ‘popcorn’ un qualcosa di piacevole e sfizioso da mangiare davanti ad un film!
TUTT’ALTRO!
Sì, perché stavolta dietro al gustoso nome, si nasconde un nuovo e maligno malware. Stiamo infatti parlando di un potente virus in grado di bloccare il vostro computer e criptarne il disco rigido.
L’unico modo che hanno gli utenti ‘infetti’ di poter riprendere a gestire il proprio pc è quello di pagare un riscatto o infettare altri contatti.
Esatto proprio così; parliamo di un vero e proprio rapimento dati da parte del “Popcorn Time”.
Ma come si fa a pagare questo ‘amaro’ riscatto? Le opzioni sono due:
pagando 780 dollari in bitcoin;
oppure aiutando il virus ad allargare i propri orizzonti mediante condivisioni del link, sperando che, almeno due dei vostri contatti procedano con il pagamento.
Solo quando i computer degli amici contagiati, saranno considerati colpiti dal virus, il riscatto si potrà ritenere concluso.
Ma c’è una soluzione a tutto questo?
La risposta è assolutamente affermativa e per TAG ‘prevenire è meglio che curare’, attraverso vari sistemi di protezione come il servizio MailSecure di Cybonet o Avecto.

Contattaci per maggiori informazioni